Comune di San Lorenzo Maggiore

AGGIORNAMENTI – Fondo Inquilini Morosi Incolpevoli di cui all’art. 6, comma 5, del Decreto-Legge 31 Agosto 2013, n. 102 convertito, con modificazioni, alla Legge 28/ Ottobre 2013 n. 124.

AGGIORNAMENTI – Fondo Inquilini Morosi Incolpevoli di cui all’art. 6, comma 5, del Decreto-Legge 31 Agosto 2013, n. 102 convertito, con modificazioni, alla Legge 28/ Ottobre 2013 n. 124.

Fondo Inquilini Morosi Incolpevoli di cui all’art. 6, comma 5, del Decreto-Legge 31 Agosto 2013, n. 102 convertito, con modificazioni, alla Legge 28/ Ottobre 2013 n. 124.- AGGIORNAMENTI –

A V V I S O   

In relazione alla Circolare della REGIONE CAMPANIA  prot. n. 558602 del 10/11/2021  ed al  relativo PRIMO  AVVISO sotto riportato , pubblicato sul portale Istituzionale dell’Ente  in data 12/11/2021 , si Comunica  che la Regione Campania con Delibera di Giunta Regionale n° 568 del 07/12/2021 pubblicata sul BURC n. 114 del 13/12/2021 ha approvato l’aggiornamento delle linee guida in materia di sostegno alla locazione, e pertanto si segnalano di seguito alcuni punti salienti da osservare.

Il fondo Inquilini Morosi Incolpevoli è destinato a tutti i Comuni della Campania, che devono procedere a bandire un avviso con procedura a sportello per i propri cittadini.

Le risorse del fondo  “Inquilini Morosi Incolpevoli di cui all’art. 6, comma 5, del Decreto-Legge 31 Agosto 2013, n. 102 convertito, con modificazioni, alla Legge 28/ Ottobre 2013 n. 124″ non vengono ripartite preventivamente e sono liquidate ai Comuni secondo l’ordine cronologico di presentazione delle richieste di erogazione, complete della documentazione ( provvedimento dirigenziale di approvazione esito favorevole istruttoria ).

I contributi saranno liquidati ai Comuni secondo l’ordine cronologico di presentazione delle richieste di erogazione accompagnate dai provvedimenti comunali di ammissibilità, fino al 31/12/2022 ovvero ad esaurimento del fondo.

Solo per l’annualità 2021, inoltre,

  1. possono accedere al contributo anche i soggetti che, fermo restando il possesso dei requisiti di cui alle lettere a), c), d), e) ed f) di cui all’art. 2 delle linee guida relative al Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli, presentino una autocertificazione nella quale dichiarino di aver subito, in ragione dell’emergenza COVID-19, una perdita del proprio reddito ai fini IRPEF superiore al 25%. Stante il protrarsi dell’emergenza epidemiologica, la riduzione del reddito di cui sopra può essere certificata attraverso l’ISEE corrente o mediante il confronto tra l’imponibile complessivo derivante dalle dichiarazioni fiscali 2021/2020;
  2. in via sperimentale, potranno accedere al contributo tutti i soggetti che siano destinatari anche solo di una Lettera di diffida trasmessa per raccomandata r. o per pec, con data anteriore al 30/06/2021, in deroga a quanto stabilito dall’art. 2 lett. b) delle richiamate linee guida regionali.

I Comuni devono procedere ad emanare l’avviso di avvio della procedura a sportello per la ricezione delle istanze di contributo per la morosità incolpevole entro 30 giorni dalla notifica della presente circolare.

 

NB: Il moroso incolpevole è l’inquilino che si trova in situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone di locazione per la perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare ” .

Per ulteriori informazioni in merito ai requisiti richiesti  e la modalità di trasmissione delle domande ,si rimanda a quanto indicato nel 1° Avviso in allegato .

Info:

Ufficio Servizi Sociali Comune di San Lorenzo Maggiore (BN) – Tel. 0824-813711 –

Portale Istituzionale – https://www.comune.sanlorenzomaggiore.bn.it/ – Notizie in Primo piano    e Nuovo Albo Pretorio –- MAIL semplice: prot.slm@libero.it   – Posta Elettronica Certificata: suap.elettorale.slm@asmepec.it

San Lorenzo Maggiore lì 23/12/2021                                         Il Sindaco                                 

                                                                                       Dr. Carlo Giuseppe Iannotti

           Il Responsabile del Procedimento                                                           

                       Durante Riccardo

 

 

                                   Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art.3 comma2 D.Lgs.39/93

========================================================================================

 

Si riporta il testo del  1° A V V I S O   – Pubblicato sul Portale Istituzionale del Comune in data 12/11/2021 .

A V V I S O

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili con decreto del 30 Luglio 2021 pubblicato sulla G.U.R.I. n. 228 del 23/09/2021, ha effettuato il riparto della dotazione del fondo in oggetto per l’anno 2021, assegnando alla Regione Campania l’importo di € 5.576.799,61.

Il medesimo DM del 30/07/2021 ha stabilito di rendere più agevole l’utilizzo delle risorse, ampliando la platea dei beneficiari anche ai soggetti che, pur non essendo destinatari di  provvedimenti di sfratto, presentino una autocertificazione nella quale dichiarino di aver subito una perdita del proprio reddito ai fini IRPEF superiore al 25%, certificata attraverso l’ISEE corrente o, in alternativa, mediante il confronto tra l’imponibile complessivo derivante dalle dichiarazioni fiscali 2021/2020; in tali casi, sarà necessario presentare almeno l’intimazione di sfratto  .

NB: Il moroso incolpevole è l’inquilino che si trova in situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone di locazione per la perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare ” .

Restano fermi tutti i requisiti già previsti per l’accesso al fondo  e potranno accedere al contributo anche i richiedenti che hanno registrato tardivamente il contratto di locazione.

La novità  è che il fondo in oggetto opererà in tutti i Comuni della regione, senza alcuna esclusione , a prescindere dalla intensità abitativa  . 

Ai sensi delle Linee Guida regionali vigenti, come approvate dalla DGR n. 494 del 16/10/2019, pubblicate sul BURC n. 68 dell’11/11/2019, i Comuni interessati raccolgono e selezionano le istanze di contributo attraverso la consueta procedura a sportello, provvedono all’istruttoria e trasmettono tempestivamente l’elenco dei soggetti beneficiari alla Regione  

La domanda di contributo, corredata di tutti i documenti richiesti, può essere presentata con le seguenti modalità:

  1. per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: suap.elettorale.slm@asmepec.it
  2. a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di  SAN LORENZO MAGGIORE (BN)
  3. tramite raccomandata postale A/R indirizzata al Comune di SAN LORENZO MAGGIORE (BN) – Servizi Sociali- – Via Santa Maria n°43/A – 82034- SAN LORENZO MAGGIORE (BN) . 

Per eventuali richieste di chiarimento  contattare i Servizi Sociali del Comune  nei Giorni : Martedi e Giovedi – dalle Ore 15,00 alle Ore 18,00 . Tel. 0824-813711 – 

Info : REGIONE CAMPANIA mail :  uod500903@regione.campania.it

Per ulteriori informazioni in merito ai requisiti richiesti si rimanda a quanto indicato nell’Avviso in allegato . 

                                                                               Il Sindaco 

                                                                  Dr. Carlo Giuseppe Iannotti 

 

 

Allegati (2)